Password dimenticata?

Registrazione

Home > Catalogo > Schede > Il giudice e i suoi limiti

Il giudice e i suoi limiti

Il giudice e i suoi limiti
Cittadini, magistrati e politica
Edizione: 2003
Collana: Saggi Tascabili Laterza [273]
ISBN: 9788842071266
Argomenti: Attualità politica ed economica, Diritto positivo, Saggistica politica
  • Pagine 220
  • 10,00 Euro
  • Al momento non disponibile presso il nostro magazzino

In breve

Due magistrati, diversi per età e opinioni, riflettono sul loro mestiere senza pregiudizi e senza reticenze. Un libro coraggioso, per discutere in pubblico di una funzione essenziale per tutti, decisiva per lo Stato di diritto.

Indice

1. Alla ricerca della mossa del cavallo - 2. Forza e debolezza dell’indipendenza - 3. Vecchie divisioni e recenti eredità - 4. Discrezionalità del magistrato - 5. Legittimazione del giudice, legittimazione del pubblico ministero - 6. Quale discrezionalità per il pubblico ministero? - 7. Quali responsabilità - 8. La progressione in carriera - Note

Ricerca

Ricerca avanzata

Catalogo

Edizione:
Collana:
ISBN:
Argomenti:

copia il codice seguente e incollalo nel tuo blog o sito web:

torna su