Password dimenticata?

Registrazione

Home > Catalogo > Schede > Ecce Toro

Ecce Toro

Ecce Toro
Ecce Toro
- disponibile anche in ebook
Edizione: 20062
Collana: Contromano
ISBN: 9788842080251
Argomenti: Narrazioni contemporanee

In breve

La passione calcistica è una di quelle pericolose ossessioni in grado di annientare l’equilibrio mentale e spirituale del più posato e sano degli individui. Ma che succede se la squadra per cui si tifa, per cui si soffre e si gioisce, per cui si urla e ci si dimena, è il Toro? Che succede se quella squadra deve confrontarsi con la sovrannaturale fortuna che da tempo immemorabile accompagna le sorti della sua rivale, la più odiata, la più amata dagli italiani, la famigerata ... altra squadra? Tra derby, cori e sfottò, memorabili partite di Coppa, finali e semifinali, gol, pali, traverse, truffe, dolori e felicità, un inno alla gioia di essere granata.

Leggi un brano

Amsterdam, 13 maggio 1992. Finale di Coppa Uefa 1991-92. Ajax-Toro. Emiliano Mondonico che agita una sedia nel cielo stellato dell’Olympisch Stadion. C’è bisogno di dire di più? Forse sì, per i più giovani.

La storia del Toro è lunga un secolo, ormai. Un secolo carico di gloria e di dolori. Smisurata la prima, smisurati i secondi. Ma se dovessi scegliere una singola partita del Toro capace di riassumere in sé il Toro e la sua storia, la partita-metafora del Toro, Toro che in quanto Toro non è semplicemente una squadra di calcio ma a sua volta è una metafora di quella che un tempo si sarebbe detta ‘la condizione umana’, esattamente come per certe opere di Leopardi o Dostoevskij, allora sceglierei quella partita, la finale di ritorno per l’assegnazione della Coppa Uefa 1991-92, Ajax-Toro all’Olympisch Stadion di Amsterdam il 13 maggio 1992.Emiliano Mondonico, che di tutti gli allenatori granata è forse quello più tifoso del Toro in assoluto, avendo oltretutto giocato nel Toro quando vi giocava anche Gigi Meroni, ad Amsterdam schiera la migliore formazione possibile, il Toro più bello e più forte dai tempi dello scudetto 1975-76: Marchegiani, Mussi, Policano; Fusi, Benedetti, Cravero; Scifo, Lentini, Casagrande, Martin Vazquez, Venturin. Manca solo Pasquale Bruno, di cui si parlerà in seguito nel capitolo Al di là di Benetti: O’ Animale. Nel corso del match, Sordo entrerà al posto di Cravero, Bresciani sostituirà Scifo. All’andata a Torino, il 29 aprile 1992, il Toro ha pareggiato per 2-2, doppietta del brasiliano Walter Casagrande. Ne consegue che ad Amsterdam il Toro deve vincere con almeno un gol di scarto. Basta l’1-0. Oppure il pareggio dal 3-3 in su. Il Toro è arrivato a quel secondo appuntamento con l’Ajax così:

19 settembre 1991: Reykjavik-Toro 0-22 ottobre 1991: Toro-Reykjavik 6-124 ottobre 1991: Toro-Boavista 2-06 novembre 1991: Boavista-Toro 0-027 novembre 1991: AEK Atene-Toro 2-211 dicembre 1991: Toro-AEK Atene 1-04 marzo 1992: BK03-Toro 0-219 marzo 1992: Toro-BK03 1-01 aprile 1992: Real Madrid-Toro 2-115 aprile 1992: Toro-Real Madrid 2-029 aprile 1992: Toro-Ajax 2-2

Per chi non l’avesse notato: in semifinale i ragazzi del Toro di Mondonico hanno eliminato il Real Madrid. Bene. Ad Amsterdam il Toro disputa contro l’Ajax una partita allo stesso tempo eccezionale e maledetta. Nella tana dei Lancieri tutti si battono alla morte. Come si è detto, al Toro basterebbe realizzare un gol senza subirne nessuno: e la porta difesa da Marchegiani resta inviolata. Ma il Toro non segna. Colpisce prima un palo, poi un altro, e infine anche una traversa. E, come se non bastasse, questa arriva – su tiro di Sordo – a pochi secondi dal novantesimo minuto. Un paio di centimetri più sotto, e il Toro avrebbe vinto meritatamente la sua prima Coppa Uefa. Invece, malgrado l’impegno e il carattere e la forza di volontà e la tenacia, e nonostante le magie di Scifo e le discese di Lentini e le geometrie di Martin Vazquez e il furore di Policano e l’intelligenza di Fusi, niente. Quando la squadra torna a Torino, i tifosi la accolgono festanti, come se la coppa fosse lì dove dovrebbe essere, nelle mani del capitano Fusi. Ecco cos’è il Toro.

Ricerca

Ricerca avanzata

Catalogo

Edizione:
Collana:
ISBN:
Argomenti:

copia il codice seguente e incollalo nel tuo blog o sito web:

torna su