Password dimenticata?

Registrazione

Home > Catalogo > Schede > Menti, cervelli e calcolatori

Menti, cervelli e calcolatori

Menti, cervelli e calcolatori
Storia della scienza cognitiva
trad. e cura di M. Marraffa
con ill.
Edizione: 2004
Collana: Scienze della mente [25]
ISBN: 9788842072423
Argomenti: Epistemologia e logica: storia e saggi, Psicologia generale, Scienze: storia e saggi
  • Pagine 230
  • 20,00 Euro
  • Al momento non disponibile presso il nostro magazzino

In breve

Che cos'è la scienza cognitiva e quale contributo sta dando alla comprensione della mente degli uomini e degli animali. Nel libro, la nascita e la maturazione di questo programma di ricerca e le coordinate essenziali per orientarsi nei suoi più recenti sviluppi.

Indice

Premessa

Un aneddoto: l’edificio numero – Un predecessore: il comportamentismo – La storia che sarà raccontata

1. Gestazione e nascita della rivoluzione cognitiva

1. Le origini della computazione – 1.1 La cibernetica – 1.2 I calcolatori e l’intelligenza artificiale – 2. Movimenti fetali: la psicologia scalcia – 2.1 Le origini della psicologia – 2.2 L’era del comportamentismo – 2.3 Le alternative nell’era del comportamentismo – 2.4 Eventi ad Harvard – 3. Il cervello si sviluppa – 3.1 L’architettura neuronale – 3.2 Studi sui deficit – 3.3 Gli studi basati sulle stimolazioni – 3.4 L’elettrofisiologia del singolo neurone – 3.5 La modellistica computazionale: le reti neurali – 4. Vitalità: la trasformazione della linguistica – 5. Nella sala parto: gli eventi del 1956

2. La maturazione: gli anni 1960-1985

1. I primi sviluppi: un modello della mente specificamente cognitivo – 2. Imparare a parlare: l’influenza di Chomsky raggiunge la psicolinguistica – 3. Una prima casa: il Center for Cognitive Studies di Harvard – 4. La psicologia cognitiva impara a camminare e si reca presso altre istituzioni – 4.1 L’Università di Stanford – 4.2 L’Università della California a San Diego – 4.3 L’Università del Minnesota – 5. Imparare a pensare: l’intelligenza artificiale – 5.1 La simulazione della prestazione umana – 5.2 L’intelligenza artificiale aspira a diventare realistica – 6. L’acquisizione di una filosofia – 7. L’acquisizione di un’identità – 7.1 I centri della scienza cognitiva: l’eredità della Sloan Foundation – 7.2 La rivista e la società

3. Crisi di identità: gli anni 1985-1999

1. La riscoperta delle reti neurali – 2. La riscoperta del cervello: la neuroscienza cognitiva – 3. La riscoperta dell’ambiente: validità ecologica e azione situata – 4. La riscoperta della funzione: la linguistica cognitiva

4. La maggiore età: verso il basso e verso l’esterno

1. Nuove idee sulla natura, la funzione e il funzionamento della cognizione – 2. L’evoluzione dell’esagono cognitivo – 3. La scienza cognitiva ha un futuro?

Postfazione. Scienza cognitiva postclassica: rivoluzione o riforma? di Massimo Marraffa

1. Rappresentazioni e computazioni non classiche – 1.1 La modellistica computazionale cerebriforme – 1.2 Rappresentazioni orientate all’azione – 2. La spiegazione meccanicista in neuroscienza cognitiva – 3. L’innesto degli strumenti della teoria dei sistemi dinamici sul meccanicismo computazional-rappresentazionale

Riferimenti bibliografici

Indice degli argomenti

Ricerca

Ricerca avanzata

Catalogo

Edizione:
Collana:
ISBN:
Argomenti:

copia il codice seguente e incollalo nel tuo blog o sito web:

torna su