Password dimenticata?

Registrazione

La vita privata

La vita privata
La vita privata
Dall'impero romano all'anno Mille
trad. di M. Garin, M. Carpitella, M.N. Pierini, G. Vèrnole, G. Barone, C. De Nonno
con ill.
Edizione: 2001
Collana: i Robinson / Letture
ISBN: 9788842060345
Argomenti: Storia: opere generali, Storia antica
  • Pagine 532
  • 13,43 Euro
  • Al momento non disponibile presso il nostro magazzino

In breve

In tutti i tempi un’area particolare, nettamente delimitata, è stata assegnata a quella parte dell’esistenza che in tutte le lingue è stata detta privata; una zona d’immunità, offerta al raccoglimento, al riposo, dove ognuno può abbandonare le armi e le difese di cui gli conviene munirsi quando si avventura nello spazio pubblico; una zona in cui ci si distende, ci si mette a proprio agio, per così dire ‘in pantofole’, liberi dalla corazza di ostentazione che ci assicura protezione all’esterno. Questo luogo è familiare. È domestico. È anche segreto. Nel privato è racchiuso ciò che si possiede di più prezioso, che appartiene solo a noi, ciò che non riguarda gli altri; che è vietato divulgare e mettere in mostra perché troppo diverso da quelle apparenze che l’onore esige si salvino in pubblico. Naturalmente inserita dentro la casa, dentro la dimora, chiusa sotto chiave e cintata, la vita familiare si presenta come fosse murata. Il recinto accoglie un gruppo, una formazione sociale complessa, dove le inuguaglianze, le contraddizioni, sembrano addirittura al colmo, con un urto più sensibile, rispetto all’esterno, del potere degli uomini con quello delle donne, di quello dei vecchi con quello dei giovani, e del potere dei padroni con lo spirito ribelle dei servi. L’ambizione di quest’opera è precisamente quella di rendere percettibili questi mutamenti lenti o precipitosi, che nel corso del tempo hanno caratterizzato la nozione e gli aspetti della vita privata.
Georges Duby

Indice

Avvertenza di Georges Duby - Introduzione di Georges Duby - Potere privato, potere pubblico - Partire dalle parole - Il privato nel diritto dell’Alto Medioevo - Feudalità e potere privato - Quadri di Georges Duby, Dominique Barthélemy e Charles de La Roncière - La vita privata nelle famiglie aristocratiche della Francia feudale - Convivialità di Georges Duby - Parentela di Dominique Barthélemy - La vita privata dei notabili toscani alle soglie del Rinascimento di Charles de La Roncière - Gli ambienti privati, inventario e descrizione - A casa propria - Come vivere insieme - Il privato personale nell’ambito del privato familiare - Le altre solidarietà private - La solidarietà privata alla prova - La cellula privata, matrice della vita interiore - L’initimità privata di fronte al mondo esterno - Intervento dell’autorità nella vita privata - Narrativa di Danielle Régnier-Bohler - Esplorazione di una letteratura di Danielle Régnier-Bohler - Spazio e immaginario - La socievolezza - Il corpo - L’individuo - Problemi di Dominique Barthélemy, Pbilippe Contamine, Georges Duby, Philippe Braunstein - L’organizzazione dello spazio privato - Secoli XI-XIII di Dominique Barthélemy - Secoli XIV-XV di Philippe Contamine - L’emergere dell’individuo - Situazione, della solitudine. Secoli XII-XIII di Georges Duby - Approcci all’intimità. Secoli XIV-XV di Philippe Braunstein - Bibliografia - Indice dei nomi - Illustraziono
Edizione:
Collana:
ISBN:
Argomenti:

copia il codice seguente e incollalo nel tuo blog o sito web:

torna su