Password dimenticata?

Registrazione

Home > Notizie

Autori Laterza a Bookcity

Bookcity: Appuntamenti Laterza

Noi ci siamo. E voi?
A Milano dal 13 al 16 novembre

Tutti gli appuntamenti con gli autori Laterza a Bookcity


VENERDÌ 14 NOVEMBRE


Il delirio di Ivan

16:30: Letteratura e psicanalisi: i Karamazov

Si può psicanalizzare un personaggio di finzione? E cosa può dirci la psichiatria sulla vita interiore di un artista? Prendendo spunto da uno dei più grandi romanzi della letteratura occidentale, I fratelli Karamazov, l'incontro intende indagare Dostoevskij e i suoi tormentati personaggi, dilaniati da conflitti morali, religiosi, generazionali e politici.

A. Semerari, Il delirio di Ivan. Psicopatologia dei Karamazov, Laterza 2014

Con: Antonio Semerari, psichiatra dell’Università Vita-Salute San Raffaele; Gianfranco Mormino, filosofo e docente; Damiano Rebecchini e Raffaella Vassena slavisti e docenti dell'Università degli Studi di Milano.



17.00 Le voci degli editori. Un viaggio nell’editoria italiana di ieri e di oggi
Ginevra Bompiani, Luca Formenton, Giuseppe Laterza, Luigi Spagnol, Olivia Sellerio. Coordinano Lodovica Braida e Giovanna Rosa. Letture recitate: Paolo Sacerdoti

Incontro con editori eredi di editori.
In un momento di grandi trasformazioni nel mondo del libro, le “voci” degli editori del Novecento ci raccontano la storia culturale del nostro Paese. Ascolteremo le loro parole, attraverso documenti e testi scelti dai loro figli e nipoti. Sono frammenti di memoria che fanno rivivere pagine importanti della cultura italiana nel “secolo breve”. Insieme, quelle “voci” sono un archivio culturale vitale, una memoria ricca di fermenti per il presente e per il futuro che non vogliamo dimenticare. E che soprattutto a Milano, capitale dell’editoria italiana, sono fondamentali per capire le grandi trasformazioni in atto.
Coordinano Lodovica Braida e Giovanna Rosa.


Particelle familiari

20:00 Le avventure della fisica e del bosone di Higgs con pulce al seguito. Che lavoro fa un fisico delle particelle? Ma soprattuto come lo spiega ad una bambina di 5 anni?
Con Marco Delmastro, Francesca Olivini

Dialogo tra Francesca Olivini, curatrice del dipartimento materiali del Museo e Marco Delmastro, fisico delle particelle al Cern.

Marco Delmastro, Particelle familiari. Le avventure della fisica e del bosone di Higgs, con Pulce al seguito

* * *


SABATO 15 NOVEMBRE


Il fuoco e il gelo

Le prime albe del mondo

12:30: La montagna disincantata
La sfida all’ignoto, il superamento del limite, l‘impresa memorabile. Questo il codice della montagna e di ogni grande esplorazione. Ma poi un giorno la montagna diventa teatro di una guerra terribile e la sfida più grande è rimanere essere umani pur essendo nemici.

Enrico Camanni, Il fuoco e il gelo. La Grande Guerra sulle montagne
Marco Albino Ferrari, Le prime albe del mondo. Viaggi, esplorazioni, scalate



Le mani su Milano

14:30: Milano, il catalogo è questo
Con Gianni Barbacetto, Franco Stefanoni

Immobiliaristi, costruttori, politici, banchieri, professionisti: i nomi e i cognomi, gli affari e il malaffare del gruppo di potere che a Milano comanda sull’immenso patrimonio del mattone

Franco  Stefanoni, Le mani su Milano. Gli oligarchi del cemento da Ligresti all'Expo



“Non c'è alternativa” Falso!

15:00: Esercizi di immaginazione filosofica
Con Salvatore Veca, Armando Massarenti

Possiamo cambiare la nostra realtà se non ci arrendiamo di fronte all’esistente. Dobbiamo però combattere con tutte le nostre forze il mantra del ‘non c’è alternativa’. Salvatore Veca e Armando Massarenti partendo da prospettive diverse ci invitano ad un esercizio di immaginazione filosofica, politica, economica. Perché si può prendere sul serio il senso della realtà, senza rinunciare al senso della possibilità di un futuro migliore.

Salvatore Veca, Non c'è alternativa. Falso!



Romanzi pieni di vita

16:30: Appuntamento al buio. I romanzi come incontri di amore e di odio
Con Tim Parks e Marco Missiroli

Perché ci può affascinare anche un romanzo scritto male, mentre ci lascia indifferenti uno scritto benissimo? Perché le persone, anche le più preparate, non sono d'accordo sulla letteratura?
Tim Parks e Marco Missiroli offrono una risposta a queste e ad altre domande, indagando il ruolo della creatività nella vita di uno scrittore. E soprattutto pensando a un nuovo modo di interpretare il rapporto tra un'opera, la vita di chi l'ha scritta e la nostra vita

Tim Parks, Romanzi pieni di vita

* * *


DOMENICA 16 NOVEMBRE


Giovanni e Nori

11:30: Giovanni e Nori, una storia di amore e Resistenza

Giovanni Pesce, comandante partigiano responsabile dei Gap di Torino e di Milano, è stato un protagonista della Resistenza e della Liberazione. Giovanissimo ha aderito al Partito comunista e combattuto nelle Brigate internazionali contro Franco. Tornato in Italia, è catturato e mandato al confino. Per lui, giovane proletario emigrato con poca cultura, l’incontro a Ventotene con il fior fiore dell’antifascismo diventa fondamentale. Liberato intorno all’estate del 1943, dopo l’arresto di Mussolini e l’armistizio dell’8 settembre, inizia la clandestinità, prima a Torino, poi a Milano. Per Giovanni, primula rossa dell’antifascismo italiano, saranno mesi di azioni militari avventurose, leggendarie, coraggiose, drammatiche. Proprio nella Milano occupata dai nazisti, stremata, affamata, disseminata di luoghi dell’orrore, avviene l’incontro di una vita: i due partigiani Giovanni e Nori si conoscono, si innamorano e non si lasciano più. Le loro vite si intrecciano indissolubilmente con la lotta antifascista: i Gap colpiscono, attaccano e fanno azioni di guerriglia, i tedeschi arrestano, torturano, uccidono. Nella città crocevia di spie e delatori al servizio del nemico, Nori cade in un’imboscata e viene deportata. È l’ultima separazione perché insieme, Giovanni e Nori, rimarranno tutta la vita, condividendo e facendo sulla propria pelle la storia di quegli anni.

Daniele Biacchessi, Giovanni e Nori. Una storia di amore e di Resistenza



Lo specchio vuoto

14:00: Selfie, autoscatto e autoritratto
Con Stefano Chiodi, Ferdinando Scianna, Marco Belpoliti

La pratica del Selfie è diventata una delle più diffuse tra i possessori di cellulari. Ma di che cosa si tratta esattamente? Quali sono gli aspetti che distinguono un autoscatto di questo genere? Quanto diverge dall’autoritratto tradizionale. Ne parlano Ferdinando Scianna, fotografo di fama internazionale, autore di libri, tra cui l’ultimo dedicato all’autoritratto presso Laterza, e Tiziano Bonini, studioso dei media, docente allo Iulm di Milano, autore di vari volumi tra cui Hipster.

Ferdinando Scianna, Lo specchio vuoto



Milo e il segreto del Karakorum

14:30: Il lavoro editoriale. Come nasce una collana per ragazzi: Celacanto
Con Giovanni Carletti, Luca Caimmi

Entrare nell’officina e guardare come nasce, si sviluppa e realizza un progetto editoriale.

Luca Caimmi ha curato le illustrazioni del volume di Enrico Brizzi Milo e il segreto del Karakorum



Eloisa e Abelardo

18:30: Un doloroso amore
Con Maria Teresa Fumagalli Beonio Brocchieri, Armando Torno

La storia di una passione tra le più affascinanti e tragiche della cultura occidentale, che ha ispirato Petrarca, Rousseau, Stendhal: quello fra Abelardo, celebre filosofo del XII secolo, ed Eloisa, sua allieva sapiente, graziosa, testarda. A partire da quella storia Maria Teresa Fumagalli Beonio Brocchieri e Armando Torno spalancano davanti ai nostri occhi il quadro di un’epoca intera

Mariateresa Fumagalli Beonio Brocchieri, Eloisa e Abelardo

* * *





{disqus}



Seguici in rete

facebook twitter youtube   
newsletter laterza

Ricerca

Ricerca avanzata

Notizie

Edizione:
Collana:
ISBN:
Argomenti:

copia il codice seguente e incollalo nel tuo blog o sito web:

torna su