Password dimenticata?

Registrazione

Home > Notizie

Il futuro Presidente della Repubblica? C'è molto Laterza da leggere

Il Quirinale

Il futuro Presidente della Repubblica?
C'è molto Laterza da leggere

I libri di Amato, Bonino, D'Alema, Rodotà, Zagrebelsky

Tra i nomi dei possibili candidati a diventare il prossimo Presidente della Repubblica spiccano quelli di Giuliano Amato, Emma Bonino, Stefano Rodotà e Gustavo Zagrebelsky. Per conoscerli meglio vi consigliamo di andare direttamente alla fonte e leggere ciò che hanno scritto.


GIULIANO AMATO
Presidente dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani e della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, è stato professore ordinario di Diritto costituzionale italiano e comparato alla Sapienza Università di Roma e all’Istituto Universitario Europeo di Firenze, Ministro del Tesoro, Ministro dell’Interno e due volte Presidente del Consiglio.

Lezioni dalla crisi

Tornare al futuro

Noi in bilico



EMMA BONINO

I doveri della libertà

È stata vicepresidente del Senato, commissario europeo alla politica dei consumatori e della pesca, responsabile per le emergenze umanitarie (1995-1999) e, dal 2006 al 2008, ministro per il Commercio internazionale e le Politiche europee del governo Prodi. Leader radicale, ha animato campagne di disobbedienza civile e per la liberazione delle donne che hanno segnato nella società italiana lo spartiacque della modernità e dei diritti. Le iniziative nonviolente e i digiuni per i diritti umani nel mondo la vedono in prima linea, dalla lotta contro la fame a quelle per la Corte penale internazionale e per la moratoria sulla pena di morte, fino alla più recente contro le mutilazioni genitali femminili.



MASSIMO D'ALEMA

Controcorrente

Presidente della Fondazione Italianieuropei e della Feps. Dal gennaio 2010 è Presidente del Copasir. Dal 2006 al 2008 è stato Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri del governo Prodi. Nel 2004 è stato eletto eurodeputato. Dall’ottobre 1998 all’aprile 2000 è stato Presidente del Consiglio. Dal 2003 al 2012 è stato Vice Presidente dell’Internazionale Socialista, nel 2000 è stato eletto Presidente dei Ds ed è stato Segretario del Pds dal 1994. Ha fatto parte del Comitato centrale, della direzione e della segreteria del Pci. È stato Segretario nazionale della Fgci.



STEFANO RODOTÀ

Professore emerito di Diritto civile dell’Università di Roma La Sapienza, è tra gli autori della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea. È stato presidente dell’Autorità garante per la protezione dei dati personali e ha presieduto il gruppo europeo per la tutela della privacy. Editorialista di “Repubblica”, è autore di numerose opere tradotte anche in diverse lingue.

Il diritto di avere diritti

Elogio del moralismo

Intervista su privacy e libertà

Perché laico



GUSTAVO ZAGREBELSKY

Costituzionalista, professore emerito dell’Università di Torino, è stato anche presidente della Corte costituzionale

La felicità della democrazia

La virtù del dubbio

Scambiarsi la veste

Contro l'etica della verità




{disqus}


Seguici in rete

facebook twitter youtube telegram
newsletter laterza

Ricerca

Ricerca avanzata

Notizie

Edizione:
Collana:
ISBN:
Argomenti:

copia il codice seguente e incollalo nel tuo blog o sito web:

torna su