frecciaPERCORSI DIDATTICI

La poesia lirica

La lirica di soggetto amoroso ha un posto centrale nella storia della letteratura; i temi dell’innamoramento, della lode e della bellezza della donna, delle pene d’amore, della lontananza, del rimpianto, dell’omaggio galante registrano i mutamenti di cultura, di gusto, di linguaggio, e testimoniano la vitalità del genere. La letteratura italiana permette di seguire per un lunghissimo corso di secoli la formazione e la codificazione del codice “lirico-amoroso”; una codificazione tanto forte che ha pervaso anche ambiti diversi da quelli della “letteratura alta”, tanto che si possono affiancare al lavoro sui testi canonici l'analisi di canzoni popolari, canzonette, espressioni del linguaggio comune, ecc.

Un primo percorso può essere incentrato sul motivo della bellezza della donna, seguendo il quale è possibile giungere a una schedatura delle similitudini e delle metafore che via via si rafforzano nella tradizione, dal dolce stil nuovo al petrarchismo cinquecentesco e a Tasso.

Un secondo percorso (con maggiori implicazioni culturali e storiche) può prendere in esame la teorizzazione del concetto di amore, per coglierne le modificazioni nel tempo, sempre tenendo conto del fatto che le “novità” emergono solo attraverso un continuo confronto con la tradizione e col codice, che tendono a “nasconderle”. In questo percorso sono proposti anche alcuni testi teorici in prosa.

La bellezza della donna

Giacomo da Lentini

Guido Guinizzelli

Guido Cavalcanti

Cino da Pistoia

Dante Alighieri

Giovanni Quirini

Sennuccio del Bene

Francesco Petrarca

Il Tebaldeo

Giusto de' Conti

Il Cariteo

Matteo Maria Boiardo

Pietro Bembo

Ludovico Martelli

Trifon Gabriele

Francesco Berni

Torquato Tasso

Giovanni Della Casa

La teorizzazione del concetto di amore

Andrea Cappellano

Giacomo da Lentini

Rinaldo d'Aquino

Chiaro Davanzati

Guido Guinizzelli

Guido Cavalcanti

Cino da Pistoia

Dante Alighieri

Francesco Petrarca

Matteo Maria Boiardo 

Pietro Bembo

Antonio Brocardo

Torquato Tasso

Galeazzo di Tarsia

frecciaCOME UTILIZZARE LE RISORSE

Ariel, Ares e Alef sono tre database di testi inerenti allo studio della letteratura, della storia e della filosofia, dotati di un motore di ricerca per ottenere risultati più approfonditi. Gli utenti registrati dispongono di strumenti per organizzare il lavoro, salvare le proprie ricerche e i propri brani preferiti, creare percorsi didattici personali, scaricare e creare i moduli cartacei.