Password dimenticata?

Registrazione

Home > Catalogo > Schede > Il pregiudizio universale

Il pregiudizio universale

Il pregiudizio universale
Il pregiudizio universale
Un catalogo d'autore di pregiudizi e luoghi comuni
- disponibile anche in ebook
Edizione: 20172
Collana: i Robinson / Letture
ISBN: 9788858126202
Argomenti: Attualità culturale e di costume
  • Pagine: 414
  • Prezzo: 18,00 Euro
  • Acquista

In breve

…L’abito non fa il monaco; I bambini sono buoni; Con la cultura non si mangia; La democrazia è il governo del popolo; Le donne non sanno guidare; I giovani non leggono; Le ideologie sono morte; Gli immigrati ci rubano il lavoro; Gli insetti sono bestie schifose; L’islam è intollerante; Il jazz è difficile; La letteratura italiana è morta; La mafia è invincibile; Di mamma ce n’è una sola; Non ci sono più le mezze stagioni; La musica classica va ascoltata in silenzio; Il Nord ha colonizzato il Sud; Il pesce fa bene alla memoria perché contiene fosforo; I politici sono tutti ladri; Il pubblico ha sempre ragione; La rete non ha padroni; La salute non ha prezzo; Il Sud vive alle spalle del Nord; Gli uomini sono tutti uguali…

Pregiudizi, luoghi comuni, credenze:
«sono tutte quelle cose che ognuno di noi crede di sapere sulla base non di una vera informazione, ma di una percezione più o meno passivamente condivisa. Come recita un facile aforisma, d’altronde, il pregiudizio peggiore è quello di chi crede di non avere pregiudizi».
dall’Introduzione di Giuseppe Antonelli

Indice

Scarica l'indice in pdf

comments powered by Disqus

Ricerca

Ricerca avanzata

Catalogo

Edizione:
Collana:
ISBN:
Argomenti:

copia il codice seguente e incollalo nel tuo blog o sito web:

torna su