Password dimenticata?

Registrazione

Home > Catalogo > Schede > La mutazione antiegualitaria

La mutazione antiegualitaria

La mutazione antiegualitaria
La mutazione antiegualitaria
Intervista sullo stato della democrazia
a cura di A. Zampaglione
- disponibile anche in ebook - disponibile in streaming su
Edizione: 20132
Collana: Saggi Tascabili Laterza [374]
ISBN: 9788842099123
Argomenti: Attualità politica ed economica, Filosofia politica: storia e saggi, Saggistica politica
  • Pagine: 176
  • Prezzo: 12,00 Euro
  • Acquista

In breve

La nostra democrazia sta subendo un processo di mutazione molecolare di cui non riusciamo ancora a cogliere la direzione. Nel suo aspetto più visibile la mutazione è politica ed economica. Riguarda la composizione sociale della cittadinanza, il rapporto tra le classi e il governo dell’economia pubblica e si manifesta come una mutazione in senso antiegualitario. Nel suo aspetto meno visibile la mutazione è culturale e ideale e si presenta come appropriazione identitaria della libertà e dell’eguaglianza dei diritti civili. Se volgiamo poi lo sguardo alla sfera della vita privata, ai cambiamenti intellettuali, sociali e politici, scopriamo che esiste una maggiore distanza tra le persone in relazione alle opportunità che hanno di acquisire beni effettivi e simbolici.
Siamo forse alla vigilia di un cambiamento epocale dei paradigmi sociali e politici?

Indice

Scarica l'indice in pdf

comments powered by Disqus

Ricerca

Ricerca avanzata

Catalogo

Edizione:
Collana:
ISBN:
Argomenti:

copia il codice seguente e incollalo nel tuo blog o sito web:

torna su